Iso 37001: lo Standard per la prevenzione della corruzione

La norma Iso 37001 è una norma molto recente, è una norma che si occupa dei sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione.

Una norma applicabile a tutte le organizzazioni pubbliche o private a prescindere dal loro settore di attività, dalla loro complessità ed è una norma che non nasce dal nulla, ma deriva dal British Standard del 2011. Questa norma, come tutte le norme Iso, prevede requisiti per stabilire, implementare e mantenere un sistema di gestione. Rappresenta la classica norma ISO che realizza sistemi di gestione volontari in ottica di miglioramento continuo.

E' una norma certificabile e quindi offre chiaramente tutti i vantaggi dal punto di vista della spendibilità di quello che è una dimostrazione all'esterno del modo di affrontare il business da parte delle organizzazioni che intendono aderire a questo nuovo ma interessante Sandard. Tutto questo la rende pienamente integrabile con le norme di più ampia diffusione come ad esempio la ISO 9001 e la ISO 14001.

Come tutti i sistemi di gestione volontari, anche la certificazione ISO 37001 può dare tutti quei vantaggi in termini di efficienza organizzativa, di migliore controllo dei rischi. Tutti questi strumenti previsti dalla legge: piani prevenzione corruzione, modelli 231 prevedono organizzazioni e responsabilità diverse, ad esempio nella 231 organismo di vigilanza per quanto riguarda i piani prevenzione, il responsabile prevenzione corruzione, e chiaramente tutti questi strumenti con finalità diverse adottano i medesimi principi, medesimi strumenti.

Quindi il vantaggio della 37001 è di poter costituire un criterio omogeneo e uniforme del quale inglobare, integrare questi strumenti ottimizzando e migliorando l'assetto organizzativo e gestionale contro il rischio di corruzione, con una logica e con dei vantaggi con degli approcci e quindi con dei benefici per l'azienda che sono del tutto analoghi a quelli che sono già stati sperimentati per la norma ISO 9001.

Così come è avvenuto per quanto riguarda la vecchia OHSAS 18001 (adesso sostituita con la ISO 45001) de cui standard stato  richiamato espressamente da una legge dal Testo unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro che prevede una presunzione di conformità per la parte di modello organizzativo corrispondente l'applicazione dei requisiti, analogamente è prevedibile che lo stesso ragionamento possa essere applicato anche con riferimento allo standard Iso 37001.

Per quanto riguarda la parte speciale del modello organizzativo che riguarda i reati di corruzione, è chiaro che al momento non vi è una esplicita previsione di legge in questo caso, ma la logica induce a ritenere che comunque l'adozione di un criterio di riferimento qual è la 37001 diffusa a livello internazionale possa costituire un modello di riferimento in materia di prevenzione e controllo, oltretutto che viene certificato da un soggetto terzo, ulteriore elemento di forza.

Un altro elemento importante è che occorre considerare che è in fase di grande evoluzione, è l'accoglimento il recepimento dello Standard per la certificazione di conformità alla Iso 37001 nei bandi di gara per quanto riguarda gli appalti pubblici. È chiaro che il fatto che una certificazione di conformità alla Iso 37001 venga considerato quale criterio premiale verso l'operatore economico che dimostri così effettiva impegno nella lotta e nella prevenzione della corruzione, che è uno dei principi ispiratori del nuovo codice degli appalti, costituirà un elemento importantissimo per lo sviluppo di questa nuova norma.

Alla base della considerazione che molte organizzazioni, aziende, enti e perché obbligate per forza della della legge 190, quindi la pubblica amministrazione, società in controllo pubblico, che già sono obbligati ad adottare il piano prevenzione corruzione, o di tutte quelle aziende, di quegli enti che hanno adottato modelli organizzativi conformi alla 231 sulla considerazione che questi strumenti adottano i medesimi principi e criteri di base della ISO 37001.

Contact Us

tell us something

You can also write a simple CLASSIC mail and send to: Mr. Angelo Cerminara Via II° Traversa Reggio 4, 88900 Crotone (Italy) +39 328 66 28 814

web
stats